Latest News About - Seafloor Ecosystems Damaging

 
Show/hide duplicate news articles.
Filter by countryfromabout
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Friday, July 19, 2019

4:09:00 PM CEST

Subscribe
RSS | MAP

Language Selection

For any category/filter, users can choose:

  1. the language of the categorized news items (e.g. fr and de to display only those news items in French and German)
  2. the language of the user interface (e.g. it for Italian)

In Top Stories, the user can display the largest clusters of news items for one language only (e.g. en shows all clusters in English)

Country Selection

Users can choose:

  1. country mentioned in the news item (articles about a country)
  2. country in which the news item was published (articles from a country)

Languages Collapse menu...Expand menu...Open help...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mn
ms
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
se
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Quotes... Extracted quotes

Eugene Kaspersky dichiarato: “Abbiamo appena visitato il vulcano Raikoke, la cui eruzione di qualche giorno fa era visibile fin dalla Stazione Spaziale Internazionale. L’isola era verdeggiante e piena di vita e ospitava una popolazione numerosa di leoni marini e volatili. Sfortunatamente, però, l’isola e la sua fauna selvatica sono state significativamente danneggiate dall’eruzione. Nonostante questo abbiamo contato alcuni leoni marini e qualche foca che sono riusciti a sopravvivere in modo sorprendente al disastro, così come alcuni nidi di uccelli. Ci auguriamo solo che la fauna selvatica locale possa riprendersi presto” External link

padovanews Thursday, July 18, 2019 7:04:00 PM CEST

Giuseppe Falcomatà aggiunto: “Un discorso specifico infine – (\*) – va fatto per ciò che riguarda il ruolo strategico del porto nel contesto dello sviluppo cittadino. Con il completamento dei lavori dell’area di collegamento verso il Lungomare, la zona portuale assumerà una valenza ancora più centrale nei programmi di rigenerazione urbana pensati dall’amministrazione comunale, di concerto con le stesse autorità marittime, anche nell’ottica di una fruizione turistica di quell’area. Non è un caso, giusto per fare un esempio, il posizionamento di uno degli stalli del bike sharing nell’area del porto, vicino agli attracchi dei mezzi veloci che attraversano lo Stretto. Uno strumento teso ad incentivare l’utilizzo di sistemi di mobilità dolce, capaci di valorizzare la fruizione turistica dell’area del porto, anche nell’ottica di un sistema generale di servizi finalizzati all’accoglienza delle imbarcazioni da diporto e dell’attività crocieristica. In questo quadro – ha concluso il primo Cittadino – sono certo che la sinergia attivata con la Direzione Marittima porterà nuovi ed importanti risultati nell’ottica di uno sviluppo armonico e sostenibile di quell’area ed in generale del rapporto tra la nostra Città ed il suo mare” External link

247libero Thursday, July 18, 2019 5:22:00 PM CEST

Giuseppe Falcomatà aggiunto: “Un discorso specifico infine – (\*) – va fatto per ciò che riguarda il ruolo strategico del porto nel contesto dello sviluppo cittadino. Con il completamento dei lavori dell’area di collegamento verso il Lungomare, la zona portuale assumerà una valenza ancora più centrale nei programmi di rigenerazione urbana pensati dall’amministrazione comunale, di concerto con le stesse autorità marittime, anche nell’ottica di una fruizione turistica di quell’area. Non è un caso, giusto per fare un esempio, il posizionamento di uno degli stalli del bike sharing nell’area del porto, vicino agli attracchi dei mezzi veloci che attraversano lo Stretto. Uno strumento teso ad incentivare l’utilizzo di sistemi di mobilità dolce, capaci di valorizzare la fruizione turistica dell’area del porto, anche nell’ottica di un sistema generale di servizi finalizzati all’accoglienza delle imbarcazioni da diporto e dell’attività crocieristica. In questo quadro – ha concluso il primo Cittadino – sono certo che la sinergia attivata con la Direzione Marittima porterà nuovi ed importanti risultati nell’ottica di uno sviluppo armonico e sostenibile di quell’area ed in generale del rapporto tra la nostra Città ed il suo mare” External link

strettoweb Thursday, July 18, 2019 1:49:00 PM CEST

Michele Sapia dice: “La strada che come Fai Cisl Calabria portiamo avanti – (\*) – passa attraverso la multifunzionalità della pesca. Un percorso che può dare senza dubbio sollievo ad un comparto come quello ittico fortemente provato da una crisi che ha portato ad un drastico calo della produzione, del valore della produzione di cui la sensibile diminuzione delle flotte non è che la cartina al tornasole” External link

strettoweb Wednesday, July 17, 2019 10:07:00 PM CEST

Michele Sapia dice: “Per questo stiamo seguendo con particolare attenzione – (\*) – il disegno di legge recentemente varato dal Consiglio dei ministri ribattezzato ‘legge Salva mare’. Un provvedimento che, almeno nel testo licenziato dal governo, prevede un meccanismo di premialità per quell’attività che di fatto i nostri pescatori svolgono da tempo, cioè di doversi trasformare in una sorta di spazzini del mare. Così come riteniamo fondamentale la misura contemplata dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp) 2014-2020 che prevede il finanziamento di progetti per l’economia blu sostenibile tra cui azioni per ridurre e dunque prevenire la produzione di rifiuti marini ma anche per monitorare e quantificarli così come adottare sistemi per la rimozione e il riciclaggio del materiale finiti in mare. A tal fine sarebbe utile recuperare ulteriori risorse per implementare misure come queste” External link

strettoweb Wednesday, July 17, 2019 10:07:00 PM CEST

Giovanni Leone prosegue: «Il tema esiste, tuttavia la maggior parte della comunità scientifica ritiene che questo allarme sia sovrastimato rapportando la quantità di filtri chimici e minerali contenuta nelle creme con altri inquinanti responsabili di disastri ambientali» External link

msn-it Friday, June 28, 2019 9:38:00 PM CEST

Antonio Trevisi dichiara: “Un episodio - (\*) - che ha causato una potenziale emergenza ambientale e sanitaria nella Marina di Leuca. Nonostante l’attivazione immediata della procedura d'urgenza da parte dell'Acquedotto Pugliese che ha provveduto a riparare il danno e gli interventi di pulizia e sanificazione delle strade interessate dai liquami, la situazione ha arrecato un grave danno all’immagine del territorio e danneggiato gli operatori turistici che hanno visto affiggere il divieto di balneazione nello splendido mare di Leuca” External link

leccesette Thursday, June 27, 2019 5:44:00 PM CEST

Antonio Trevisi commenta: “Una situazione che, purtroppo - (\*) - si ripete ormai da anni, soprattutto a causa dei ritardi nella realizzazione dei lavori di adeguamento dell'impianto consortile di sollevamento e depurazione e la mancanza di ogni altro utile intervento per ridurre il carico di pressione sulle tubature. L’inerzia e i ritardi - incalza il pentastellato - nell’attuazione degli interventi necessari da parte degli enti competenti e gli incidenti che si ripetono da tempo, producono potenziali rischi igienico-sanitari nonché danni all’ambiente e al territorio. A questo si aggiunge il fatto che lo sversamento di liquidi nelle acque marine rischia di alterare l’ambiente fisico e le caratteristiche chimiche e biologiche delle acque, compromettendo l’ecosistema marino. A questo punto - conclude il consigliere - spero che con questo esposto sia possibile individuare le responsabilità di questi guasti e dei danni da essi cagionati e con l'interrogazione conoscere quali azioni strutturali gli enti competenti e, in particolare AQP, abbiano posto in essere per scongiurare il ripetersi di simili eventi in considerazione dei rischi ambientali e igienico-sanitari che comportano” External link

leccesette Thursday, June 27, 2019 5:44:00 PM CEST

Tom Dillon ricorda: «Questo potrebbe portare all’aumento di problemi gravi che vanno dalla mortalità infantile al deterioramento cognitivo. I governi spendono annualmente 35 miliardi di dollari per sostenere le loro flotte pescherecce, 20 miliardi dei quali vanno ad espandere o a sostenere le loro attività in contrasto con l’economia di base» External link

greenreport Tuesday, April 9, 2019 11:02:00 AM CEST

Roberto Danovaro aggiunge: «Questa è un’opportunità per non interrompere (di costruire) le infrastrutture, ma per trovare una soluzione per incoraggiare lo sviluppo della crescita blu (crescita economica nel settore marittimo) insieme alla conservazione della biodiversità e alla conservazione degli habitat» External link

greenreport Tuesday, March 26, 2019 2:54:00 PM CET

Luciano Manna spiega: «I clienti cinesi possono contare sull’organizzazione di diversi loro connazionali ben radicati nel territorio tarantino e che ancora oggi conducono traffici illeciti che puntano alla commercializzazione di oloturie e cavallucci marini. Queste specie sono molto richieste dal mercato della ristorazione asiatica: le oloturie, comunemente dette “cetrioli di mare”, verso il mercato di Hong Kong sono utilizzate per uso alimentare, medico e nel settore della cosmesi mentre i cavallucci marini vengono utilizzati nella produzione di un particolare liquore: il cavalluccio marino dopo essere stato posto dentro una bottiglia viene lasciato a macerare nell’alcool» External link

greenreport Monday, March 4, 2019 7:23:00 AM CET

Luciano Manna spiega: «Nella chat on line viaggia la reperibilità dei fornitori che contatta i propri clienti con tanto di indicazione dell’username da contattare per gli acquisti. Verso il mercato cinese viaggiano oloturie e cavallucci marini che vengono pescati nel mar Piccolo e nel mar Grande di Taranto provocando, così, un grave danno ambientale al nostro ecosistema marino. Un vero e proprio ecoreato. Nelle fotografie è possibile notare l’accuratezza nella presentazione del prodotto che viene mostrato in eleganti cadeaux dove sono ben indicate provenienza geografica per attestarne qualità e prestigio così come avviene in una vera e propria filiera certificata. Negli ideogrammi cinesi, ad esempio, oltre ai nomi dei prodotti, si legge la parola “Italia, Mediterraneo”» External link

greenreport Monday, March 4, 2019 7:23:00 AM CET

Luciano Manna spiega: «I clienti cinesi possono contare sull’organizzazione di diversi loro connazionali ben radicati nel territorio tarantino e che ancora oggi conducono traffici illeciti che puntano alla commercializzazione di oloturie e cavallucci marini. Queste specie sono molto richieste dal mercato della ristorazione asiatica: le oloturie, comunemente dette “cetrioli di mare”, verso il mercato di Hong Kong sono utilizzate per uso alimentare, medico e nel settore della cosmesi mentre i cavallucci marini vengono utilizzati nella produzione di un particolare liquore: il cavalluccio marino dopo essere stato posto dentro una bottiglia viene lasciato a macerare nell’alcool» External link

greenreport Monday, March 4, 2019 7:23:00 AM CET

Donatella Bianchi aggiunge: “I subacquei, che siano semplici appassionati di snorkeling, sportivi o professionisti, hanno la fortuna di poter ammirare questo mondo durante le loro immersioni: sono loro i testimoni diretti e quindi i custodi della sua bellezza ma anche della fragiltà e del degrado. Possono quindi svolgere quel compito fondamentale che oggi la conservazione ha inserito tra gli strumenti di ingaggio dei cittadini, ovvero, la citizen science - (\*) - La creazione di WWF SUB è un nostro ulteriore contributo al rispetto di uno degli obiettivi di sviluppo posti dall’ONU (SDG 14-conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine per lo sviluppo sostenibile)” External link

247libero Sunday, March 3, 2019 9:53:00 AM CET

Donatella Bianchi aggiunge: “I subacquei, che siano semplici appassionati di snorkeling, sportivi o professionisti, hanno la fortuna di poter ammirare questo mondo durante le loro immersioni: sono loro i testimoni diretti e quindi i custodi della sua bellezza ma anche della fragiltà e del degrado. Possono quindi svolgere quel compito fondamentale che oggi la conservazione ha inserito tra gli strumenti di ingaggio dei cittadini, ovvero, la citizen science – (\*) – La creazione di WWF SUB è un nostro ulteriore contributo al rispetto di uno degli obiettivi di sviluppo posti dall’ONU (SDG 14-conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine per lo sviluppo sostenibile)” External link

meteoweb Saturday, March 2, 2019 11:46:00 AM CET

Rashid Sumaila conclude: «Un rifornimento costante di pesce è essenziale per sostenere questi posti di lavoro, la sovranità alimentare e il benessere umano. L’adattamento agli attuali effetti dei cambiamenti climatici e l’attuazione dell’Accordo di Parigi sono fondamentali per il futuro della pesca oceanica del pianeta, affrontando al contempo le crescenti sfide per sostenere società sane e pacifiche in futuro» External link

greenreport Friday, March 1, 2019 12:23:00 PM CET

Salvatore Micillo dice: “Nella nostra azione di Governo - (\*) - è centrale e trasversale la tutela dell'ambiente marino, tra le mie deleghe di sottosegretario. Porre rimedio alle lacune normative sull’impatto ambientale dei reflui derivanti dalla dissalazione delle acque è senza dubbio una delle urgenze, da affrontare con l'introduzione di eventuali limiti e con la definizione dei criteri della valutazione degli effetti sull'ecosistema. Un vuoto normativo che si ripresenta anche a livello comunitario, dove le problematiche legate alla dissalazione non hanno trovato asilo nelle diverse direttive, in primis la 2008/56/CE, la direttiva quadro sulla strategia per l’ambiente marino” External link

adnkronos Tuesday, February 26, 2019 3:20:00 PM CET

Alfonso Pecoraro sottolinea: "da una parte, affinché si possa contemperare il diritto all’acqua potabile di qualità da parte dei cittadini, dall'altra l’esigenza di tutela della risorsa mare è fondamentale per la difesa degli habitat marini" External link

adnkronos Tuesday, February 26, 2019 3:20:00 PM CET

Alfonso Pecoraro Scanio sottolinea: "da una parte, affinché si possa contemperare il diritto all’acqua potabile di qualità da parte dei cittadini, dall'altra l’esigenza di tutela della risorsa mare è fondamentale per la difesa degli habitat marini" External link

adnkronos Tuesday, February 26, 2019 3:20:00 PM CET

Claudio Lombardo conclude: “Purtroppo l’ignoranza è dura da modificare: i pescatori non capiscono che questa attività sottrae il pesce adulto al mare ed alla fine danneggia soprattutto loro. Per fortuna – (\*) – sul posto è intervenuta la Guardia Costiera che ha bloccando i trasgressori, sequestrando le reti e comminando grossi verbali” External link

247libero Wednesday, January 23, 2019 7:41:00 AM CET

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.