Latest News About - Non-indigenous marine species

 
Show/hide duplicate news articles.
Filter by countryfromabout
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Saturday, July 20, 2019

10:01:00 PM CEST

Subscribe
RSS | MAP

Language Selection

For any category/filter, users can choose:

  1. the language of the categorized news items (e.g. fr and de to display only those news items in French and German)
  2. the language of the user interface (e.g. it for Italian)

In Top Stories, the user can display the largest clusters of news items for one language only (e.g. en shows all clusters in English)

Country Selection

Users can choose:

  1. country mentioned in the news item (articles about a country)
  2. country in which the news item was published (articles from a country)

Languages Collapse menu...Expand menu...Open help...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mn
ms
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
se
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Quotes... Extracted quotes

Silvio Greco dice: “Significativa soprattutto la densità dei microrifiuti plastici inferiori ai 5 mm ritrovati sulla superficie marina, che è di 179.023 particelle per km quadrato – (\*) – Questo ci fa riflettere soprattutto sull’incuria che abbiamo avuto nei confronti del mare in passato, perché queste particelle sono il risultato della frammentazione di tutto ciò che abbiamo gettato indiscriminatamente pensando che il mare fosse la nostra discarica naturale ” External link

helpconsumatori Friday, May 10, 2019 12:26:00 PM CEST

Silvio Greco conclude: “Diversamente da quanto atteso, l’80% dei rifiuti plastici spiaggiati censiti nelle spiagge risulta derivare dai fiumi, mentre il 20% è scaricato direttamente in mare . Dato, questo, che dovrebbe farci riflettere in merito al fatto che la cura dei mari comincia dai nostri comportamenti a terra” External link

helpconsumatori Friday, May 10, 2019 12:26:00 PM CEST

Salvatore Micillo spiega: “Vogliamo raccontare ai cittadini lo stato del mare e quanto lo Stato fa per il mare – (\*) – proprio perché il mare è bene comune e i dati sul suo stato di salute devo essere patrimonio della collettività, oltre che un punto di partenza per delineare le politiche future” External link

agenparl Friday, May 10, 2019 12:12:00 AM CEST

Franco Andaloro aggiunge: “Questo dato ci dice che la bioinvasione nel Mediterraneo è in costante aumento e, per quanto riguarda le specie provenienti dal Mar Rosso, il cambiamento climatico ha avuto un effetto determinante, sia attraverso la modifica delle correnti, che hanno consentito l’arrivo di queste specie dai mari orientali, sia rendendo l’ambiente più favorevole a specie tropicali” External link

agenparl Friday, May 10, 2019 12:12:00 AM CEST

Franco Andaloro conclude: “È infatti importante un loro utilizzo alimentare per limitarne la diffusione” External link

agenparl Friday, May 10, 2019 12:12:00 AM CEST

Silvio Greco continua: “Significativa soprattutto la densità dei microrifiuti plastici inferiori ai 5 mm ritrovati sulla superficie marina, che è di 179.023 particelle per km quadrato” “Questo ci fa riflettere soprattutto sull’incuria che abbiamo avuto nei confronti del mare in passato, perché queste particelle sono il risultato della frammentazione di tutto ciò che abbiamo gettato indiscriminatamente pensando che il mare fosse la nostra discarica naturale” External link

agenparl Friday, May 10, 2019 12:12:00 AM CEST

Franco Andaloro aggiunge: «Questo dato ci dice che la bioinvasione nel Mediterraneo è in costante aumento e, per quanto riguarda le specie provenienti dal Mar Rosso, il cambiamento climatico ha avuto un effetto determinante, sia attraverso la modifica delle correnti, che hanno consentito l’arrivo di queste specie dai mari orientali, sia rendendo l’ambiente più favorevole a specie tropicali» External link

greenreport Thursday, May 9, 2019 5:54:00 PM CEST

Franco Andaloro conclude: «È infatti importante un loro utilizzo alimentare per limitarne la diffusione» External link

greenreport Thursday, May 9, 2019 5:54:00 PM CEST

Franco Andaloro aggiunge: «Questo dato ci dice che la bioinvasione nel Mediterraneo è in costante aumento e, per quanto riguarda le specie provenienti dal Mar Rosso, il cambiamento climatico ha avuto un effetto determinante, sia attraverso la modifica delle correnti, che hanno consentito l’arrivo di queste specie dai mari orientali, sia rendendo l’ambiente più favorevole a specie tropicali» External link

meteoweb Thursday, May 9, 2019 4:29:00 PM CEST

Franco Andaloro conclude: «È infatti importante un loro utilizzo alimentare per limitarne la diffusione» External link

meteoweb Thursday, May 9, 2019 4:29:00 PM CEST

Silvio Greco commenta: «Ne emerge un quadro significativo» External link

meteoweb Thursday, May 9, 2019 4:29:00 PM CEST

Silvio Greco continua: «Significativa soprattutto la densità dei microrifiuti plastici inferiori ai 5 mm ritrovati sulla superficie marina, che è di 179.023 particelle per km quadrato» «Questo ci fa riflettere soprattutto sull’incuria che abbiamo avuto nei confronti del mare in passato, perché queste particelle sono il risultato della frammentazione di tutto ciò che abbiamo gettato indiscriminatamente pensando che il mare fosse la nostra discarica naturale» External link

meteoweb Thursday, May 9, 2019 4:29:00 PM CEST

Silvio Greco continua: «Diversamente da quanto atteso, l’80% dei rifiuti plastici spiaggiati censiti nelle spiagge risulta derivare dai fiumi, mentre il 20% è scaricato direttamente in mare. Dato, questo, che dovrebbe farci riflettere in merito al fatto che la cura dei mari comincia dai nostri comportamenti a terra» External link

meteoweb Thursday, May 9, 2019 4:29:00 PM CEST

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.