Latest News About - ECDC

Daily number of Tweets
Top Twitter Users
Top HashTags
Top URLs
/vacunasaep.or...1
 
Show/hide duplicate news articles.
Filter by countryfromabout
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Thursday, October 17, 2019

11:03:00 PM CEST

Subscribe
RSS | MAP

Language Selection

For any category/filter, users can choose:

  1. the language of the categorized news items (e.g. fr and de to display only those news items in French and German)
  2. the language of the user interface (e.g. it for Italian)

In Top Stories, the user can display the largest clusters of news items for one language only (e.g. en shows all clusters in English)

Country Selection

Users can choose:

  1. country mentioned in the news item (articles about a country)
  2. country in which the news item was published (articles from a country)

Languages Collapse menu...Expand menu...Open help...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mn
ms
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
se
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Most reported countries (24h)

Theme countries

AlertLevel (24h)

Alert level graph

 Previous 14 days average

Alert level:
 high   medium   low

Quotes... Extracted quotes

Martin Exner betonte: „Bis zu 90 Prozent dieser Patienten müssen ins Krankenhaus. Und das kostet öffentliche Gelder“ External link

euractiv-de Tuesday, October 15, 2019 12:43:00 PM CEST

Martin Exner sagte: „Man kann sagen, dass Trinkwasser bereits kontrolliert wird, da wir Tests zum Beispiel auf E.coli oder auf Krankheitserreger von Cholera oder Typhus durchführen“ External link

euractiv-de Tuesday, October 15, 2019 12:43:00 PM CEST

Francisco Sanz explica (about Francisco Sanz): “El pico de la epidemia de gripe se suele producir en enero o febrero , por lo que conviene que las personas que necesitan la vacuna, por pertenecer a alguno de los grupos de riesgo, estén vacunadas un par de meses antes para desarrollar los anticuerpos contra el virus de la gripe y estar preparados frente a la infección. Deben revacunarse cada año porque las cepas circulantes cambian y puede haber pequeñas mutaciones antigénicas que impliquen que los anticuerpos que desarrollen frente a la vacuna no sean tan eficaces", explica Sanz. "Además añade -, cuando llegan las temperaturas invernales, los anticuerpos frente a la gripe están prácticamente agotados y es preciso reforzarlos con una nueva vacuna antigripal, ya que esta ofrece una garantía de inmunidad de 12 meses ” External link

redaccionmedica Monday, October 14, 2019 2:52:00 PM CEST

Antonio Mazzeo sottolineato: “Grazie al confronto nel corso della seduta congiunta tra le commissioni Ambiente e Sviluppo economico, per una più efficace e armonica applicazione della legge, abbiamo presentato un ordine del giorno che impegna l’Ufficio di presidenza – (\*) – ad attivarsi per il coinvolgimento delle agenzie regionali operanti nel settore dell’ambiente, a partire da Arpat (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e Arrr (Agenzia regionale recupero risorse), oltre ai gestori idrici della Toscana” External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Irene Galletti spiega: “Luogo nevralgico – (\*) – per diffondere il valore della solidarietà e della cultura del dono, la conoscenza del tema. C’è un forte bisogno di politiche coordinate che mirino alla diffusione di corretti stili comportamentali e relazionali, esistono – conclude – delle responsabilità etiche e civili che tutti devono comprendere” External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Stefano Baccelli conclude (about Stefano Baccelli): «Da alcune settimane – spiega Baccelli – arrivano preoccupazioni provenienti da alcuni sindaci di diverse aree della Toscana in merito alla paventata riduzione dei servizi offerti da Poste Italiane, in particolare, sarebbe prevista una riduzione degli orari di apertura degli sportelli e, di conseguenza, una minore copertura dei servizi postali in alcuni comuni, tra i quali il principale centro della Garfagnana, unica realtà della zona ad avere un servizio postale aperto anche nel pomeriggio, e tre tra le località turistiche della Versilia più frequentate: Forte dei Marmi, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Un allarme che è stato rilanciato recentissimamente dall’Unione dei Comuni Garfagnana. Non vi sono ancora conferme ufficiali del piano nazionale di Poste Italiane per la riduzione dei servizi, ma è certo che sta crescendo la preoccupazione tra i lavoratori e i cittadini. Se le ipotesi venissero confermate, saremo di fronte a un’ulteriore ridimensionamento dell’offerta di Poste Italiane che, nel caso dei comuni della provincia di Lucca, andrebbero a colpire aree montane e località caratterizzate da elevate afflussi di turisti. Da anni – continua Baccelli – la Regione Toscana sta dispiegando politiche attive a favore delle aree interne, dei territori montani e per lo sviluppo del turismo sulla costa. Spero quindi che – (\*) – grazie anche al nostro intervento si possa scongiurare questo nuovo piano di riduzione dei servizi degli uffici postali» External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Stefano Baccelli continua: «Da alcune settimane – spiega Baccelli – arrivano preoccupazioni provenienti da alcuni sindaci di diverse aree della Toscana in merito alla paventata riduzione dei servizi offerti da Poste Italiane, in particolare, sarebbe prevista una riduzione degli orari di apertura degli sportelli e, di conseguenza, una minore copertura dei servizi postali in alcuni comuni, tra i quali il principale centro della Garfagnana, unica realtà della zona ad avere un servizio postale aperto anche nel pomeriggio, e tre tra le località turistiche della Versilia più frequentate: Forte dei Marmi, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Un allarme che è stato rilanciato recentissimamente dall’Unione dei Comuni Garfagnana. Non vi sono ancora conferme ufficiali del piano nazionale di Poste Italiane per la riduzione dei servizi, ma è certo che sta crescendo la preoccupazione tra i lavoratori e i cittadini. Se le ipotesi venissero confermate, saremo di fronte a un’ulteriore ridimensionamento dell’offerta di Poste Italiane che, nel caso dei comuni della provincia di Lucca, andrebbero a colpire aree montane e località caratterizzate da elevate afflussi di turisti. Da anni – (\*) – la Regione Toscana sta dispiegando politiche attive a favore delle aree interne, dei territori montani e per lo sviluppo del turismo sulla costa. Spero quindi che – conclude Baccelli – grazie anche al nostro intervento si possa scongiurare questo nuovo piano di riduzione dei servizi degli uffici postali» External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Stefano Baccelli spiega (about Stefano Baccelli): «Da alcune settimane – (\*) – arrivano preoccupazioni provenienti da alcuni sindaci di diverse aree della Toscana in merito alla paventata riduzione dei servizi offerti da Poste Italiane, in particolare, sarebbe prevista una riduzione degli orari di apertura degli sportelli e, di conseguenza, una minore copertura dei servizi postali in alcuni comuni, tra i quali il principale centro della Garfagnana, unica realtà della zona ad avere un servizio postale aperto anche nel pomeriggio, e tre tra le località turistiche della Versilia più frequentate: Forte dei Marmi, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Un allarme che è stato rilanciato recentissimamente dall’Unione dei Comuni Garfagnana. Non vi sono ancora conferme ufficiali del piano nazionale di Poste Italiane per la riduzione dei servizi, ma è certo che sta crescendo la preoccupazione tra i lavoratori e i cittadini. Se le ipotesi venissero confermate, saremo di fronte a un’ulteriore ridimensionamento dell’offerta di Poste Italiane che, nel caso dei comuni della provincia di Lucca, andrebbero a colpire aree montane e località caratterizzate da elevate afflussi di turisti. Da anni – continua Baccelli – la Regione Toscana sta dispiegando politiche attive a favore delle aree interne, dei territori montani e per lo sviluppo del turismo sulla costa. Spero quindi che – conclude Baccelli – grazie anche al nostro intervento si possa scongiurare questo nuovo piano di riduzione dei servizi degli uffici postali» External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Jacopo Alberti conclude: “Sono però perplesso anche sui numeri forniti dall’Ars: secondo il bollettino del 2 ottobre, nell’ultima settimana di settembre, erano stati rilevati 7 contagi, ma nel bollettino di questa settimana ne risultano 10 riferiti a quella settimana. Inoltre, non sono stati forniti i dati del contagio divisi per struttura, aspetto invece importantissimo per capire se si sta allargando a altri ospedali. Spero sia solo una svista, e che i dati divisi per ospedale tornino presto a disposizione. Nonostante i solleciti, la comunicazione sul New Delhi è ancora insufficiente e lacunosa, e i dati non trasparenti. L’assessore durante lo scorso consiglio aveva detto che non aveva ritenuto necessario avvertire la popolazione dell’allerta del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie – (\*) – e adesso mi pare che non ritenga necessario nemmeno metterci al corrente di come procede il contagio. Viva la trasparenza!” External link

gonews Wednesday, October 9, 2019 6:27:00 PM CEST

Jose Miguel Cisneros afirma: “se ha desarrollado un protocolo específico con el apoyo de especialistas alergólogos” External link

elpais Sunday, October 6, 2019 12:38:00 AM CEST

Anna Katz muistuttaa: ”Terveyden suojelusta puhuttaessa ajatellaan usein vain ihmisiä sekä terveydenhuoltoa, vaikka myös eläinten ja ympäristön terveydellä on keskeinen rooli kokonaisvaltaisessa terveysturvallisuudessa” External link

thl_fi Wednesday, October 2, 2019 6:22:00 AM CEST

Emine Alp Meşe dedi: “Türkiye’de gelişmiş ülke özellikleri arasında yer alan sağlık sorunlarının ortaya çıkması daha nitelikli çalışmaları gerektirmektedir. Buna bağlı olarak gerek ulusal düzeyde gerekse Sağlık Bakanlığımız bünyesinde nitelikli insan gücü gereksinimi artmıştır” External link

saglik Monday, June 24, 2019 4:05:00 PM CEST

Lene Stavngaard siger: »Det handler ikke om, at danske unge har mere sex end deres jævnaldrende i resten af Europa. Det handler om, at de ikke bruger kondom. Vi ved, at de danske unge er dem i Norden, der bruger mest hormonel prævention som p-piller eller lignende. Det fortæller os, at de er mere bange for at blive gravide end for at få kønssygdomme« External link

politiken Wednesday, August 14, 2019 12:10:00 AM CEST

Arnold van Vliet reageert: „Ik moet het ook met deze informatie doen” External link

nrc Tuesday, July 16, 2019 10:55:00 PM CEST

Most associated names

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.