Latest News About - Xylella fastidiosa

Daily number of Tweets
Top HashTags
#Xylella
 
Show/hide duplicate news articles.
Filter by countryfromabout
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Thursday, October 18, 2018

8:55:00 AM CEST

Subscribe
RSS | MAP

Language Selection

For any category/filter, users can choose:

  1. the language of the categorized news items (e.g. fr and de to display only those news items in French and German)
  2. the language of the user interface (e.g. it for Italian)

In Top Stories, the user can display the largest clusters of news items for one language only (e.g. en shows all clusters in English)

Country Selection

Users can choose:

  1. country mentioned in the news item (articles about a country)
  2. country in which the news item was published (articles from a country)

Languages Collapse menu...Expand menu...Open help...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mn
ms
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
se
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Most reported countries (24h)

Theme countries

AlertLevel (24h)

Alert level graph

 Previous 14 days average

Alert level:
 high   medium   low

Quotes... Extracted quotes

Nino Marmo conclude: "Sono certo - continua - che sarà autentico interprete delle legittime aspirazioni del mondo agricolo pugliese e che il suo contributo sarà rilevante per lo sviluppo e la crescita di un settore fondamentale e trainante per l'economia dei nostri territori. Il perdurare di una crisi ormai sistemica, le nuove sfide rappresentate dai cambiamenti climatici e dalla globalizzazione, il terribile flagello della Xylella sono soltanto alcune delle questioni cogenti che chiedono risposte altrettanto pronte e lungimiranti. Assicuro, nel rispetto dei vincoli e delle prerogative istituzionali, - (\*) - il mio sostegno e la mia collaborazione nella certezza che possa continuare quel confronto franco, leale e proficuo che ha sempre caratterizzato la interlocuzione con la Coldiretti" External link

247libero Wednesday, October 17, 2018 10:13:00 PM CEST

Gianfranco Coppola dichiara: «Con soddisfazione la mia amministrazione accoglie per il terzo anno di fila questa interessante manifestazione – (\*) – a cui personalmente mi lega la passione per la cura delle piante. Tra le tante attività previste troverà spazio un dibattito in merito all’annoso problema della Xylella, un argomento che il Comune di Ostuni ha dimostrato di voler approfondire dal punto di vista scientifico con la recente istituzione del presidio informativo che fa capo al Libero Comitato anti-Xylella, presieduto dall’architetto Carmela Riccardi, tra gli ospiti del convegno inserito tra gli appuntamenti di Hortus 2018» External link

247libero Wednesday, October 17, 2018 4:17:00 PM CEST

Pieter Van zegt: “Normaal gezien komt deze bacterie niet in Europa voor, maar onlangs dook ze ook al op in Italië en Spanje” External link

vilt Wednesday, October 17, 2018 11:58:00 AM CEST

Thomas Simpson told: "If it spreads out of southern Puglia into the vast olive farms of northern Puglia, and from there to Calabria, Tuscany, Liguria, and then from there throughout the Mediterranean where 90 percent of olive oil is produced, it would be a major agricultural disaster," External link

ruvr-en Monday, October 15, 2018 3:46:00 PM CEST

Thomas Simpson told: "Xylella is on the EU list of quarantine organisms, meaning that wherever it is found, quarantine measures must be put into effect to stop its spread, including the destruction of infected plants. The EU & Puglia region control plan also calls for the destruction of any Xylella-susceptible plant within 100 meters of any infected one. The idea is to create a band of territory in the Puglian peninsula, stretching from the Ionian to the Adriatic Sea, that is too wide for the insect vector to cross over," External link

ruvr-en Monday, October 15, 2018 3:46:00 PM CEST

Thomas Simpson told: "It blocks up the xylem and also causes damage to the cells, so that nutrients can no longer reach the leafy parts of the plant, which leads to the death of the plant through a process of desiccation. There is no known cure," External link

ruvr-en Monday, October 15, 2018 3:46:00 PM CEST

Thomas Simpson told: "One scientist told me Xylella costs the California wine industry more than US$100 million per year in control efforts," External link

ruvr-en Monday, October 15, 2018 3:46:00 PM CEST

Thomas Simpson told: "The disease continues to advance northward, but the rate of advance seems to be slowing, perhaps thanks to control efforts, or perhaps because the carefully cultivated olive trees of central and northern Puglia are younger and healthier than those in southern Puglia," External link

ruvr-en Monday, October 15, 2018 3:46:00 PM CEST

Marta Martin afirmado: “en la creación de un área de estudio en la zona alicantina afectada por la Xylella que apoye el Patrimonio Natural y la Biodiversidad, pero también que sea sostenible para garantizar la viabilidad de una comarca. Solo así frenaremos el desastre de gestión de la Generalitat con la extinción indiscriminada de 55.000 almendros” External link

agrodigital Monday, October 15, 2018 4:47:00 AM CEST

Domenico Damascelli conclude: “La Xylella, – (\*) – intanto, continua a risalire verso il nord della Puglia, ma non ci sarà dato di sapere dettagliatamente il cammino che sta percorrendo” External link

Quotidianodibari Wednesday, October 10, 2018 2:55:00 PM CEST

Francesca Franzoso ricorda: “La Xylella è l’opportunità per Emiliano di varare l’ennesima Agenzia e distribuire incarichi come se piovesse – gli fa eco Francesca Franzoso consigliere regionale di Forza Italia -. A suo tempo nel formidabile team della task force anti-xylella vi erano nomi noti per avere sin da subito contrastato gli abbattimenti degli ulivi, adducendo argomentazioni prive di fondamento scientifico, proponendo cure farlocche anche con il logo della Regione. Inseguendo tali velleità sono state alimentate le molteplici istanze anti-abbattimento, spalancando le porte al batterio. Tutto, va detto, dopo l’approvazione di una mozione in cui il Consiglio ha chiesto di sopprimere la task force. Emiliano – (\*) – lo aveva dichiarato: continueremo a finanziare la task force anti xylella. Oltre a finanziarla le si da una veste istituzionale, personale e strumenti per decidere le attività di ricerca e quelle di contrasto alla batteriosi” External link

ilquotidianoitaliano Wednesday, October 10, 2018 12:44:00 PM CEST

Alexander Schweitzer sagte: „Das hier im südpfälzischen Siebeldingen angesiedelte Bundesforschungsinstitut gehört für mich zu den weltweit führenden Rebenzüchtungseinrichtungen“ External link

jki Wednesday, October 10, 2018 11:45:00 AM CEST

Franco Verrascina aggiunto: "La nascita di 'Italia Olivicola', derivante dalla fusione di due grandi unioni nazionali che rappresentano la storia, ma anche il futuro, del comparto, può dare nuova linfa a un settore di fondamentale importanza per l'economia del paese, nonostante le numerose criticità che lo affliggono, quali l'andamento climatico avverso, la Xylella e le problematiche legate alla redditività" External link

247libero Wednesday, October 10, 2018 7:09:00 AM CEST

Franco Verrascina concluso: "Da parte nostra, raccogliamo l'invito a costituire l'interprofessione, con il comune obiettivo di valorizzare la produzione nazionale e continuare a lavorare sulla qualità e sulla quantità, nell'interesse dei consumatori e per il giusto riconoscimento reddituale ai produttori" External link

247libero Wednesday, October 10, 2018 7:09:00 AM CEST

David Granieri aggiunto: “A completare il quadro allarmante – (\*) – l’introduzione dei sistemi di etichettatura a semaforo, adottati in Gran Bretagna e Francia, che promuovono cibi spazzatura e bocciano l’olio extra vergine di oliva e l’aggressione di altri Paesi, come la Spagna che, forte di una grande produzione, tenta di conquistare quote di mercato abbassando i prezzi” External link

Quotidianodibari Tuesday, October 9, 2018 4:01:00 PM CEST

Raffaele Carrabba dichiarato: “E’ un risultato importante, per tutti gli agricoltori pugliesi, che siamo orgogliosi di aver contribuito a determinare portando all’attenzione della Regione Puglia le giuste istanze dei produttori” External link

247libero Saturday, October 6, 2018 9:36:00 AM CEST

Raffaele Carrabba aggiunto: “Avevamo richiesto la misura adottata dalla Regione Puglia, facendo presente che in tutte e sei le province, a causa degli ultimi fenomeni calamitosi, gli agricoltori hanno dovuto fare fronte a un maggior numero di arature e fresature del terreno e a un rilevante incremento dei trattamenti per prevenire le fitopatologie” External link

247libero Saturday, October 6, 2018 9:36:00 AM CEST

Paolo Giordano dice: “quanto può essere schiacciante e violenta la scienza nella quale veniamo immersi. La presunta neutralità della scienza non è affatto tale e il suo linguaggio è violento e offensivo” External link

247libero Friday, October 5, 2018 8:35:00 PM CEST

Giuseppe L Abbate prosegue (about Giuseppe L Abbate): “Come già ribadito nel corso di questa indagine conoscitiva – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate (M5S) – l’Unione Europea ha un sistema di controllo fitosanitario aperto: al contrario, ad esempio, degli Stati Uniti, sul territorio comunitario può entrare di tutto tranne ciò che è espressamente vietato. Questo ha comportato l’arrivo della Xylella fastidiosa nella nostra Regione, mettendo in allarme l’intero continente. Se questo batterio è sempre stato presente nella normativa comunitaria – (\*) – non si è però mai previsto un controllo specifico a livello europeo finché non vi è stato il primo ritrovamento. E se il Servizio fitosanitario nazionale ha indirizzato la Regione Puglia sulle procedure da mettere in atto previste dalla quarantena, non si è verificata purtroppo quella tempestività d’azione pratica da parte dell’Ufficio regionale sin dal primo rinvenimento a Li Sauri in Salento. Ora, come ha illustrato il dottor Faraglia (Mipaaf) – continua il deputato 5 Stelle – la normativa cambierà e prevedrà una struttura operativa nazionale in grado di mettere in atto interventi risolutivi qualora siano necessari, senza demandare totalmente alle periferie, spesso depotenziate e in carenza di personale, come avvenuto sinora” External link

247libero Wednesday, October 3, 2018 8:46:00 PM CEST

Nino Marmo conclude: “E’ incredibile ma vero – aggiunge – ma per il ritardo, l’ennesimo, i nostri agricoltori non potranno usufruire dei benefici previsti dalla legge per le calamità naturali. Infatti, nel decreto del Ministero delle Politiche Agricole del 10 agosto scorso che avrebbe dovuto rispondere alle esigenze in questione, sono elencate tutte le regioni (con relativi comuni) che accederanno alle agevolazioni: Lombardia, Emilia Romagna, Calabria, Campania, Abruzzo e tante altre per gelate, venti impetuosi, siccità, ecc… C’è, in fondo alla lista, anche la Puglia con due province interessate: Brindisi e Lecce. Ma – rullo di tamburi – sono inserite per l’emergenza Xylella e non vi è alcun riferimento a tutto il territorio regionale per le gelate che hanno decimato le colture a febbraio. Già – va ricordato – la Giunta Emiliano si dimenticò, nella richiesta, di inserire interi territori, a Bari e nella Bat. Un errore che denunciammo e fu corretto il tiro. Peccato, però, – (\*) – che poi abbia completato il capolavoro, trasmettendo in ritardo la domanda e non consentendo al governo, quindi, di emettere il decreto anche in favore delle nostre aziende. Tradotto: per le gelate in questione gli agricoltori volevano grazia, e invece hanno avuto giustizia! Peraltro, non si hanno notizie del milione di euro stanziato in sede di assestamento di bilancio per l’ondata di maltempo in questione: non si sa quando e come verrà speso. E’ tutto fermo. Quanti altri fallimenti sulla pelle dei cittadini dobbiamo ancora contare?” External link

247libero Wednesday, October 3, 2018 2:08:00 PM CEST

Elvira Savino aggiunge (about Elvira Savino): "Noi – (\*) - riteniamo che si sia perso troppo tempo e che adesso sia giunto il momento di assumersi le responsabilità, perché questo fenomeno è iniziato cinque anni fa e riguardava un territorio piccolissimo, pochi ulivi nella provincia di Gallipoli, poi si è passati a 8 mila ettari, adesso siamo a 750 mila ettari, una dimensione insostenibile, una vera emergenza, una vera epidemia, che necessita di azioni concrete. Questo fenomeno riguarda non solo l'agricoltura, ma tutto l'agroalimentare del nostro territorio, ma soprattutto rischia di compromettere una tradizione millenaria, che ci identifica come territorio, e della quale noi vorremmo tornare ad essere fieri. Bisogna muoversi su due piani, ossia quello dell'aspetto scientifico per il contenimento del batterio, tema che è stato a mio avviso ormai sufficientemente approfondito per cui ora è tempo di agire senza ulteriori indugi, e poi c'è il tema dei ristori, che è un problema serio che riguarda l'economia e ovviamente i soggetti coinvolti, gli agricoltori, i vivaisti, che necessitano di essere supportati. Chiediamo quindi – conclude Savino - risposte chiare in merito al ristoro degli agricoltori che sono stati messi in ginocchio e che non hanno più redditività aziendale, ristori rapidi e certi per le aziende che hanno eradicato, perché alcuni produttori hanno aspettato tre anni per avere, dopo le eradicazioni, indennizzi quasi irrisori" External link

agenzianova Friday, September 28, 2018 4:46:00 PM CEST

Elvira Savino conclude (about Elvira Savino): "Noi – aggiunge Savino - riteniamo che si sia perso troppo tempo e che adesso sia giunto il momento di assumersi le responsabilità, perché questo fenomeno è iniziato cinque anni fa e riguardava un territorio piccolissimo, pochi ulivi nella provincia di Gallipoli, poi si è passati a 8 mila ettari, adesso siamo a 750 mila ettari, una dimensione insostenibile, una vera emergenza, una vera epidemia, che necessita di azioni concrete. Questo fenomeno riguarda non solo l'agricoltura, ma tutto l'agroalimentare del nostro territorio, ma soprattutto rischia di compromettere una tradizione millenaria, che ci identifica come territorio, e della quale noi vorremmo tornare ad essere fieri. Bisogna muoversi su due piani, ossia quello dell'aspetto scientifico per il contenimento del batterio, tema che è stato a mio avviso ormai sufficientemente approfondito per cui ora è tempo di agire senza ulteriori indugi, e poi c'è il tema dei ristori, che è un problema serio che riguarda l'economia e ovviamente i soggetti coinvolti, gli agricoltori, i vivaisti, che necessitano di essere supportati. Chiediamo quindi – (\*) - risposte chiare in merito al ristoro degli agricoltori che sono stati messi in ginocchio e che non hanno più redditività aziendale, ristori rapidi e certi per le aziende che hanno eradicato, perché alcuni produttori hanno aspettato tre anni per avere, dopo le eradicazioni, indennizzi quasi irrisori" External link

agenzianova Friday, September 28, 2018 4:46:00 PM CEST

Eladio Aniorte afirma: “Parece mentira que no se digne ni siquiera a escucharnos. Desde un principio, han demostrado una falta total de empatía hacia los ciudadanos y sus problemas. No tienen ni la transparencia de que la que tanto presumen, ni la comprensión que merece cualquier agricultor afectado. Intentan colocarse de perfil pese a la gran envergadura de la plaga, que tendrá consecuencias aún más terribles si la administración no solicita la sustitución de la erradicación por medidas de contención” External link

agroinformacion Monday, September 24, 2018 6:23:00 PM CEST

Franco Verrascina concluso: “Un’altra questione da non sottovalutare e da inserire nel Piano è quella della bruciatura delle piante abbattute, la quale va necessariamente eseguita in loco, evitando che la legna o i residui dell’eradicazione vengano utilizzati per altri scopi, rischiando così di allargare ulteriormente l’epidemia” External link

agenzianova Thursday, September 13, 2018 5:30:00 PM CEST

Michele Emiliano proseguito: “Il successo nella spesa che la Puglia registra – (\*) – è merito anche di una collaborazione molto stretta con gli uffici del Ministero ed è evidente che questo successo vuole anche rilanciare il ruolo del fondi europei nello sviluppo delle aree di coesione. Ci auguriamo, quindi, di poter insieme fare la battaglia in sede europea per rilanciare il quadro di coesione, senza del quale l’idea di uscire dalla questione meridionale si complicherebbe molto” External link

247libero Monday, September 10, 2018 8:14:00 PM CEST

Giovanni Melcarne sagt: „Wenn wenig geerntet wird, investiert niemand mehr“ External link

zeit Thursday, August 2, 2018 8:56:00 PM CEST

Giovanni Melcarne sagt: „Es war ein Fehler, dass wir uns auf zwei Arten konzentriert haben“ External link

zeit Thursday, August 2, 2018 8:56:00 PM CEST

Giovanni Melcarne sagt: „Giovanni hat immer mehr als einen Plan B.“ External link

zeit Thursday, August 2, 2018 8:56:00 PM CEST

Most associated names

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.