Latest News About - Haemorrhagic Syndrome

 
Show/hide duplicate news articles.
Filter by countryfromabout
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Thursday, February 23, 2017

2:58:00 PM CET

Subscribe
RSS | MAP

Language Selection

For any category/filter, users can choose:

  1. the language of the categorized news items (e.g. fr and de to display only those news items in French and German)
  2. the language of the user interface (e.g. it for Italian)

In Top Stories, the user can display the largest clusters of news items for one language only (e.g. en shows all clusters in English)

Country Selection

Users can choose:

  1. country mentioned in the news item (articles about a country)
  2. country in which the news item was published (articles from a country)

Languages Collapse menu...Expand menu...Open help...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
lb
lo
lt
lv
mk
mt
my
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
se
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Most reported countries (24h)

Theme countries

AlertLevel (24h)

Alert level graph

 Previous 14 days average

Alert level:
 high   medium   low

Quotes... Extracted quotes

Lucia Musti conclude (about Lucia Musti): "Non abbiamo ancora la relazione medico legale - spiega Musti - sulle cause della morte. Stiamo svolgendo indagini, delicate, interamente coordinate ed eseguite dal Pm Luca Guerzoni. Abbiamo però due anticipazioni dalla medicina legale. Non è vero, come riportato nei giorni scorsi su alcuni media, che il bambino sarebbe morto per un'emorragia, in seguito a rottura della milza. L'ipotesi, e di ipotesi si tratta e non di causa, è diversa. Vi è stata sì un'emorragia, ma non copiosa. Il bambino potrebbe essere morto piuttosto per sepsi , infezione determinata dalla rottura del mesentere. Si tratta di una pellicola che riveste l'intestino e lo tiene unito. Il mesentere si è rotto e la rottura del mesentere ha fatto uscire del cibo. La diffusione del cibo avrebbe poi causato la sepsi, quindi l'infezione. Esistono poi - aggiunge il procuratore - altri segni sul corpo del bambino. Ad esempio la frattura scomposta della tibia . Segni che sono tutti recenti rispetto. all'evento della morte. Evidentemente quindi il bambino è stato sottoposto ad un'azione violenta. Potrebbe essere - (\*) - il frutto di un comportamento " External link

repubblica Wednesday, February 8, 2017 2:24:00 PM CET

Lucia Musti spiega (about Lucia Musti): "Non abbiamo ancora la relazione medico legale - (\*) - sulle cause della morte. Stiamo svolgendo indagini, delicate, interamente coordinate ed eseguite dal Pm Luca Guerzoni. Abbiamo però due anticipazioni dalla medicina legale. Non è vero, come riportato nei giorni scorsi su alcuni media, che il bambino sarebbe morto per un'emorragia, in seguito a rottura della milza. L'ipotesi, e di ipotesi si tratta e non di causa, è diversa. Vi è stata sì un'emorragia, ma non copiosa. Il bambino potrebbe essere morto piuttosto per sepsi , infezione determinata dalla rottura del mesentere. Si tratta di una pellicola che riveste l'intestino e lo tiene unito. Il mesentere si è rotto e la rottura del mesentere ha fatto uscire del cibo. La diffusione del cibo avrebbe poi causato la sepsi, quindi l'infezione. Esistono poi - aggiunge il procuratore - altri segni sul corpo del bambino. Ad esempio la frattura scomposta della tibia . Segni che sono tutti recenti rispetto. all'evento della morte. Evidentemente quindi il bambino è stato sottoposto ad un'azione violenta. Potrebbe essere - conclude Musti - il frutto di un comportamento " External link

repubblica Wednesday, February 8, 2017 2:24:00 PM CET

Stefan Reuter erklärt: "Es ist eine Station mit der zweithöchsten Sicherheitsstufe B plus" External link

RP Tuesday, February 7, 2017 12:36:00 AM CET

Stefan Reuter erklärt: "Es ist eine Station mit der zweithöchsten Sicherheitsstufe B plus" External link

RP Tuesday, February 7, 2017 12:36:00 AM CET

Stefan Reuter erklärt: "Auf der Station können aber nicht nur Influenza-Patienten, sondern auch Patienten mit multiresistenten Keimen, wie einer schweren Tuberkulose oder Lungenentzündung, behandelt werden" External link

RP Tuesday, February 7, 2017 12:36:00 AM CET

Most associated names

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.